dalle news...

Vendere Casa senza agenzia - da privato a privato

Come Vendere casa senza Agenzia: Consigli utili

Quando è arrivato il momento di cambiare o comprare Casa tutti proviamo a “fare da soli”, ci sembra di risparmiare tempo e soldi.
Attenzione però, che dietro a questi innegabili vantaggi, ci sono anche degli svantaggi e dei rischi.
Se hai deciso di vendere casa da privato a privato questa guida ti suggerisce alcuni passaggi da approfondire o a cui fare attenzione per meglio vendere il tuo immobile.


1. Valuta il tuo immobile. Nella valutazione devi partire da tre fattori: i mq commerciali, l’epoca di costruzione o ristrutturazione, e la posizione dell’immobile rispetto al mercato immobiliare di riferimento. Questi fattori ti serviranno per identificare un primo valore “grezzo” del prezzo di vendita sulla base dei prezzi medi della tua zona. Poi per arrivare al valore finale dovranno essere considerati i pregi ed i difetti che il mercato (e non tu) giudica rilavanti. Ecco alcuni esempi di elementi considerati dal mercato se parliamo di un appartamento: c’è ascensore? Hai una vista panoramica? Quali sono le condizioni delle parti condominiali? Il contesto esterno del fabbricato è allineato con quello interno della tua abitazione?


2. La documentazione necessaria. Per vendere servono ormai diversi documenti; anzi le documentazioni obbligatorie cambiano in base all’immobile che devi vendere. Si può intanto dire che, indipendentemente dall’immobile che devi vendere, sono obbligatori: l’atto di provenienza, le planimetrie catastali, l’Ape (ad esclusione dei terreni) e le conformità. Poi, andando nello specifico caso per caso, questi documenti dovranno essere integrati da quelli richiesti per il tuo immobile…

Alcune informazioni sui documenti generalmente necessari alla vendita le trovi nel ns articolo: Documenti per Vendere Casa

3. La pubblicità dell’immobile. Dopo aver provato con il passaparola tra gli amici ed i familiari per vendere il tuo immobile dovrai pensare di pubblicizzarlo online. Per promuovere correttamente il tuo immobile avrai bisogno di Foto, planimetrie, render virtuali e magari un progetto (se necessario). Dovrai predisporre una descrizione accattivante e creare annunci sui vari portali da rinnovare costantemente per avere contatti con persone interessate.

4. Gli annunci ed i Contatti. Una volta online gli annunci (e soprattutto appena pubblicato) riceverai i contatti con persone che hanno una curiosità sul tuo immobile. Qui inizia la fase in cui devi cercare di dialogare al meglio con i nuovi contatti per fare in modo vendere la tua casa e allo stesso tempo capire se si tratta di semplici curiosi o perdi tempo da evitare (far accedere le persone a casa ok ma attenzione a chi viene).

5. Trattativa immobiliare fra privati. Una volta incontrata una persona interessata alla casa dovrai iniziare una negoziazione che riguarderà il prezzo, le modalità di pagamento ma non solo. Tante cose sono da discutere: i tempi di consegna; chi beneficerà di eventuali detrazioni in corso; gli arredi rimangono o meno?; ci sono spese straordinarie deliberate dal condominio?; ipoteche da togliere?; l’acquirente farà mutuo? È certo di ottenerlo? …

6. Proposta di acquisto immobiliare e preliminare fra privati. Una volta sciolti tutti i punti chiavi della negoziazione gli accordi vanno riportati in un preliminare con precisione perché non ci siano ripensamenti o dubbi.

7. Rogito. Qui finalmente subentra il notaio che aiuta nelle verifiche e pratiche finali.


 

Questi sono solamente alcune delle attività che fa la nostra Agenzia immobiliare quando riceve l'incarico da un cliente; inoltre nello svolgere questi compiti usa l'esperienza ed i mezzi più oppurtuni selezionati negli anni di lavoro. Se non volete fare tutto ciò o nel caso vi doveste stancare di provare a vendere il vostro immobile siamo a Vostra disposizione. Contattaci!



Vuoi contattarci? Compila il modulo qui sotto...