dalle news...

DOCUMENTI PER VENDERE CASA

QUAL'E' LA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA AD UN ROGITO?

Quando si prende la decisione di vendere il proprio immobile tra i vari preparativi da affrontare uno dei più importanti è quello di predisporre i documenti per vendere casa.
Ma quali sono i documenti necessari a vendere casa? Si tratta, in pratica, di una serie di attestati e certificazioni che dichiarino in maniera ufficiale alcune informazioni sull’immobile e sul suo proprietario.
Quali sono i documenti necessari per la vendita della casa? Ecco una piccola guida per non farsi cogliere impreparati quando ci si accinge a vendere un immobile. Se dopo aver letto il presente articolo non sei sicuro di aver capito bene o non sai come reperire tutti i documenti puoi affidarti alla nostra Agenzia: contattaci!

* Attestato di Prestazione Energetica (APE)
* Atto di compravendita dell’immobile
* Planimetria catastale
* Visura ipotecaria dell’immobile
* Documenti che attestano la regolarità dell’immobile e degli impianti
* Documenti personali
L’Attestato di Prestazione Energetica (APE)
L’Attestato di Prestazione Energetica è un documento di cui bisogna obbligatoriamente munirsi prima di vendere o affittare l’immobile. Questo certificato descrive sinteticamente le prestazioni del vostro immobile in relazione al consumo energetico per riscaldarlo/raffrescarlo; in pratica esso attribuisce alla casa una classe energetica che viene indicata con una lettera tra A4 e G, dove la classe A rappresenta il livello di consumo ottimale). Le classi energetiche sono quindi in ordine dal migliore al peggiore: A4, A3, A2, A1, B, C, D, E, F, G.
Gli annunci che descrivono le caratteristiche di un immobile in vendita devono riportare per legge, infatti, la classe energetica di riferimento e l’indice di prestazione energetica (IPE).

Come si richiede l’APE?
Per tutti gli immobili che non hanno un Attestato energetico dalla costruzione (per gli immobili realizzati dopo il 2009) o nei casi in cui questo è SCADUTO o diventato Obsoleto il proprietario dovrà far produrre un nuovo Attestato di Prestazione Energetica, e per farlo basterà rivolgersi a un tecnico abilitato, il quale, dopo aver effettuato un sopralluogo presso l’abitazione, provvederà a redigere il documento in questione e a registrarlo presso il Catasto Energetico Regionale. La certificazione energetica APE ha validità 10 anni dalla data di rilascio.
Presso la nostra Agenzia puoi fare l’Attestato di Prestazione Energetica Ape in modo sicuro (con un tecnico certificato e conosciuto), semplice e veloce!

L’atto di provenienza dell’immobile

Con il termine ATTO DI PROVENIENZA della casa  si fa riferimento al documento per mezzo del quale siete diventati proprietari della casa e anche questo documento è indispensabile quando si intende vendere un’abitazione, poiché attesta chi ne è effettivamente il proprietario.
Il documento di provenienza non è un unico tipo di documenti ma è un documento differente a seconda che siate divenuti proprietari dell’immobile con una compravendita notarile, per una eredità, una donazione, a seguito di un acquisto all’asta

La planimetria catastale
La planimetria catastale è il disegno della pianta della tua casa così come registrata al Catasto. Questo documento, dal 2010, va obbligatoriamente allegato al rogito notarile e soprattutto questa deve essere necessariamente conforme allo stato attuale dell’abitazione che si intende vendere, pena la nullità della compravendita.
Hai bisogno della planimetria catastale del tuo immobile? Possiamo ricavare una copia della planimetria dal Catasto

Altri documenti necessari alla vendita sono:
* Il Permesso di costruire, ovvero l’autorizzazione amministrativa concessa dal Comune che approva la trasformazione del territorio in termini urbanistici ed edilizi. Questo documento ha sostituito la vecchia Concessione Edilizia a partire dal 2001 e dall’emanazione del Testo Unico sull’Edilizia.
* Il Certificato di abitabilità, rilasciato dal comune nel cui territorio si trova l’immobile in questione con lo scopo di dichiarare il rispetto delle norme relative a sicurezza e igiene dell’abitazione.
* Il Certificato di conformità degli impianti (per gli immobili costruiti dal 1990 in poi), una dichiarazione rilasciata dal tecnico installatore degli impianti elettrico, termico e idraulico per attestare che sono stati eseguiti in base alla normativa vigente al momento della costruzione.
 


Vuoi contattarci? Compila il modulo qui sotto...